OSMEDU

OSM-EDU-logo
laboratorio eccellenze scuola lavoro

Laboratorio delle Eccellenze: scuola e imprese finalmente insieme per il territorio

Table of Contents

Si è concluso il progetto “Laboratorio delle Eccellenze. Scuole, imprese e territorio insieme per scoprire giovani talenti” che ha visto coinvolte importanti aziende italiane. Hanno creduto nel progetto Salvio Passariello, patron del ristorante “Le due Torri Agristor” e di Chiancheria Gourmet, Pietro Bortone plant manager dello stabilimento di Presenzano della Ferrarelle, azienda leader nella produzione dell’omonima acqua, Antonio Farchione direttore tecnico di Osm Edu, azienda leader in Italia nell’orientamento formativo nelle scuole e detentrice di una tecnologia esclusiva, l’OSM Talent, attraverso cui i giovani prendono consapevolezza dei loro talenti.

Un’alleanza che ha portato alla nascita di un piano di lavoro finalizzato ad aiutare gli studenti a scoprire le proprie attitudini e consentire alle scuole coinvolte di affiancare in modo nuovo le loro attività di orientamento in uscita.

Il progetto è nato da un’idea dell’imprenditore Salvio Passariello che vede la crescita personale e professionale dei giovani come una grande responsabilità anche delle imprese: “È partito tutto da un sogno che coltivo da anni e si sa che i sogni se non condivisi restano tali e perdono di valore. Ho pensato più volte come aiutare i ragazzi di oggi, come evitare che lascino la nostra regione per cercare lavoro e fortuna altrove. Il mio obiettivo è quello di aiutare la regione Campania e in particolare l’alto casertano alla vittoria. Il nostro territorio è pieno di giovani talenti alla ricerca della propria dimensione” spiega Passariello e continua: “Un’azienda di successo è quella che impronta il proprio futuro sulla crescita e lo sviluppo del territorio che la circonda. E quale miglior modo di vincere se non quello di farlo con i ragazzi, dandogli quella possibilità che a molti viene negata. Insieme a Ferrarelle, alle scuole, a Osm Edu daremo la possibilità a giovani studenti dell’alberghiero di farsi strada nel mondo della ristorazione studiando sia la parte manageriale che tecnica ed esecutiva. Per crescere, migliorare e imparare bisogna puntare sulle nuove generazioni”.

È un progetto molto ampio che comprende vari rami di esecuzione. Studio, passione, ambizione e voglia di crescere, sono questi i requisiti richiesti per far si che il progetto sia un grande successo. Investire sui giovani talenti dando spazio alla loro voglia di esprimersi, di creare, di emergere e uscire fuori dagli schemi. Passariello mette a disposizione il suo team di professionisti per formare i dirigenti, gli chef, i manager di domani. Per i ragazzi coinvolti si tratta di una possibilità di iniziare percorsi formativi di alto livello e lavorare da subito per costruire consapevolmente il proprio futuro grazie alla tecnologia di OSM EDU.

“OSM EDU è da tempo al fianco delle imprese e delle scuole. Abbiamo un’importante esperienza con i giovani, con loro abbiamo sviluppato un dialogo virtuoso, divenendo un loro interlocutore di fiducia”, spiega Antonio Farchione, direttore tecnico di OSM Edu. “La tecnologia OSM Talent, prodotto di punta di OSM Edu”, continua Farchione, “ha dimostrato la sua efficacia aiutando i giovani non solo a scoprire le loro attitudini, ma anche accompagnandoli a valorizzare i loro talenti nella importante visualizzazione del loro futuro desiderato”.

Per la prima volta il mondo della scuola e quello delle aziende si è unito virtuosamente per creare una nuova dimensione imprenditoriale improntata sui giovani talenti e sul loro futuro; l’obiettivo è chiaro: far vincere l’alto casertano e le sue giovani promesse.

Gli Istituti coinvolti nel progetto sono stati l’ISIS G. Marconi di Vairano Scalo e l’Istituto Statale d’Istruzione Superiore “Vincenzo Corrado” di Castel Volturno (Ce). Grazie a Salvio Passariello, 50 giovani studenti hanno avuto la possibilità di toccare con mano l’efficacia della tecnologia dell’OSM TALENT grazie alla quale hanno preso consapevolezza delle proprie soft skills. Il progetto ha previsto che i ragazzi facessero un tirocinio formativo e pratico all’interno delle strutture ristorative dello stesso Passariello: 20 ragazzi, al termine del Laboratorio delle Eccellenze, sono stati ufficialmente inseriti nello staff delle strutture di Roma e Napoli. 

Il successo del Laboratorio delle Eccellenze ha visto la collaborazione dei due partner OSM Edu e AGRISTOR Le Due Torri e del partner Ferrarelle che, prendendosi la responsabilità dei ragazzi, hanno fornito loro uno strumento – l’OSM TALENT – e un percorso pratico nelle strutture ristorative dove Angelo Califano, Direttore Le Due Torri Event, Giuseppe Ventriglia, Store Manager AGRISTOR Le Due Torri Giuseppe Auricchio, Direttore del Gruppo Le Due Torri e Pasquale Rinaldi, Chef Executive AGRISTOR Le due Torri hanno lavorato giornalmente con i ragazzi potenziandone le hard skills.. 

La risonanza nazionale del progetto Laboratorio delle Eccellenze ha spinto anche altri imprenditori del mondo della ristorazione a partecipare come sponsor del progetto nelle prossime edizioni che partiranno a breve.